You are hereLa Valle dei Calanchi - Civita di Bagnoregio

La Valle dei Calanchi - Civita di Bagnoregio


----------------

Nel territorio vulcanico compreso tra il lago di Bolsena e la valle del Tevere, nei pressi del grazioso centro di Bagnoregio, affiorano a tratti le argille plioceniche che, sottoposte all'azione delle piogge e dei venti, vengono erose e continuamente modificate, trasformando i dolci pendii collinari in terreni impervi, percorsi da grigie creste scoscese, affilate come lame e segnate da miriadi di crepe.
Si tratta dei "calanchi", spettrali e suggestivi al tempo stesso, dove la natura è assoluta padrona e l'uomo non può nulla.
Su queste terre sorge Civita di Bagnoregio, ormai quasi disabitata, definita "la città che muore" perché pian piano sta crollando a causa della terra instabile su cui poggia.
Ulteriori info QUI

I calanchi



Civita di Bagnoregio, la "città che muore"