You are hereIl gemellaggio tra Marta e Saint Marcellin en Forez

Il gemellaggio tra Marta e Saint Marcellin en Forez


----------------

Se Marta va orgogliosa dei suoi prodotti locali e del suo vino, la pregiata Cannaiola, anche i "cugini francesi" con cui è gemellata possono vantare una salda tradizione vinicola, favorita dalle peculiarità dei colli e dei vigneti del Forez.
Dal 1999 Marta è gemellata con il comune di Saint Marcellin en Forez e i legami tra le due comunità stanno rafforzandosi ogni anno di più, favoriti dagli scambi reciproci. L'atto ufficiale tra i due comuni è stato siglato congiuntamente il 7/7/1999 a Saint Marcellin en Forez e il 29/7/1999 a Marta dai due sindaci Michel Berger e Fausto Furietti nel corso di una solenne cerimonia pubblica alla presenza dei cittadini delle due comunità.

Tra "gemelli" ci sono delle affinità, così ci piace ricordare che se Marta ha la festa della Cannaiola, S. Marcellin celebra la festa dell'uva; come la Torre dell'orologio è il monumento-simbolo del primo paese, il Ponte del diavolo è l'emblema del secondo, ed entrambi sono riuniti nel logo del gemellaggio; se Marta ha un centro storico medievale anche il primo nucleo di S. Marcellin ha un impianto medievale.
Il gemellaggio è una realtà in continua crescita ed entra a far parte della storia del luogo. Così, per conoscere a fondo Marta, non è possibile ignorare quest'ulteriore legame.

Tratto da: "Marta, guida alla scoperta" di Maria Irene Fedeli

Rielaborazione testi a cura di Luca Viviani