You are hereLa banda musicale di Marta (VT) nella festa della Madonna del Monte

La banda musicale di Marta (VT) nella festa della Madonna del Monte


----------------

Dopo la categoria dei Pescatori sfila per ultima la banda musicale a chiudere il corteo.
La sua presenza, importante per accompagnare il corteo e rallegrare la festa, è documentata costantemente sin dal XVI secolo.
Il consiglio comunale ha sempre deliberato la spesa occorrente e garantito che intervenisse facendola arrivare sia dai paesi limitrofi che da quelli più lontani fino al 1896, quando anche Marta ebbe finalmente il suo corpo bandistico "Edoardo Montesi".
Figura particolarmente importante è quella del tamburino che non mancò mai nel corteo.
La banda musicale si esibisce anche in altri importanti eventi del paese tra cui la Sagra del Lattarino, la festa patronale di Santa Marta, la festa del patrono San Biagio e la festa della Madonna del Castagno, spesso insieme alle majorettes di Marta.
È accompagnata dal maestro Marco Taschini di Celleno (VT).

Un po' di storia...

La banda musicale viene fondata dal maestro Edoardo Montesi nel 1896 ma sin dal 1840 si ha notizia di Società filarmoniche e di attività svolte dalle medesime anche fuori Marta.
La banda sarà ben presto conosciuta, apprezzata e richiesta in tutti i paesi vicini e raggiungerà livelli qualitativi notevoli con un repertorio musicale assai ampio e adatto alle svariate esigenze.
Nel 1937 con il maestro Giuseppe De Santis, successo al fondatore nel 1933, al raduno-concorso delle bande musicali che si svolse a Bolsena, fu classificata al primo posto e venne insignita di medaglia d'oro e diploma.
La sua attività non è mai cessata. Nel 1972 si arricchì con il gruppo delle majorettes e con questa nuova formazione partecipò al raduno di Roma dove venne prescelta per partecipare al Festival internazionale del folklore che si tenne ad Alatri (FR) nel settembre 1972.

Tratto da: "Marta, guida alla scoperta" di Maria Irene Fedeli

Rielaborazione testi a cura di Luca Viviani