You are hereI Pescatori, festa della Madonna del Monte - Marta (VT)

I Pescatori, festa della Madonna del Monte - Marta (VT)


----------------

I Pescatori, la categoria dei lavoratori che sfila per ultima nel corteo della festa della Madonna del Monte di Marta (VT), è preceduta dal palio azzurro su cui è raffigurata una barca sul lago durante la pesca.
I Pescatori portano in offerta i più bei pesci del lago di Bolsena opportunamente e sapientemente disposti su carri e barche riprodotte in scala o, secondo una modalità più antica, appesi a delle pertiche.
Talvolta vengono trasportate in corteo delle barche vere opportunamente addobbate.
Attrezzi e reti da pesca di diverso tipo vengono portati dai componenti della categoria, spesso con pesci impigliati all'interno, oppure vengono utilizzati per decorare carri e barche.

Qualche volta è stato portato in processione l'artavellone cioè la grande rete formata da un'armatura che regge una serie di imbuti uno dentro l'altro, vera trappola per i pesci, e che termina con due grandi ali di rete libera. È un attrezzo da pesca assai particolare e tipico del nostro lago che non manca di suscitare interesse e curiosità.
I pescatori indossano maglietta bianca, pantaloni blu legati alla vita con corde o pezzi di rete arrotolati al fondo.
Sfilano a testa nuda o indossano baschi, berretti o cappelli flosci e possono calzare stivali o stivaloni di gomma e sfilare scalzi.
Furono ammessi al corteo solo a partire dal 1608.

A Marta, presso la località Borgo dei pescatori, sono ancora attivi circa 30 pescatori di professione, motivo per il quale il paese risulta ancora molto legato alla pesca e al commercio del pesce.