You are hereGli antichi porti di Bisenzio e isola Martana nel lago di Bolsena

Gli antichi porti di Bisenzio e isola Martana nel lago di Bolsena


----------------

Nella fascia costiera tra Monte Bisenzio e Punta San Bernardino (nei pressi di Capodimonte), ad una centinaio di metri dalla riva del lago di Bolsena, su un fondale pianeggiante di circa 3 metri, si incontrano i ruderi di una grande struttura avente la pianta a tenaglia, con i due bracci ricurvi che lasciano un varco di circa 5 metri verso il largo, interpretabile come porto del vicino insediamento di Bisenzio, datato dall'Età del Bronzo al Medioevo.

Lo spazio semicircolare interno ha un diametro di 50 metri e i due bracci sono composti da grandi blocchi di pietrame informe, coronati in alto da blocchi squadrati di roccia dura (ignimbrite), con dimensioni medie di cm 40 x 50, lunghi da 40 a 90 cm, che in parte sono franati verso il basso. Nello specchio interno si notano pochi frammenti ceramici etrusco-arcaici.

Anche nella vicina isola Martana si può riscontrare un'analoga situazione.

Fonte bolsenanew.it