You are hereFesta di Santa Cristina, patrona di Bolsena (VT)

Festa di Santa Cristina, patrona di Bolsena (VT)


----------------

Tradizione e folclore a Bolsena: i Misteri di Santa Cristina

La manifestazione bolsenese più spettacolare e la più importante dal punto di vista delle tradizioni storiche e culturali è quella della rappresentazione dei Misteri.
Queste hanno probabilmente origine come sacre rappresentazioni, nel Medioevo, sulla trama della "Passio" di Santa Cristina, risalente al V secolo.
La sera del 23 luglio, il simulacro della Santa viene traslato dalla basilica che porta il suo nome alla Chiesa del Santissimo Salvatore, nel quartiere del Castello. Mentre il corteo che accompagna la statua sfila, sui cinque palchi dislocati in vari punti del percorso vengono rappresentate altrettante scene, in forma muta e immobile (salvo qualche eccezione), dei supplizi subiti dalla martire bambina.

Al mattino del 24, il corteo con la statua farà il percorso inverso e sugli stessi palchi della sera precedente verranno rappresentati altri cinque martiri.
Le scene che solitamente vengono raffigurate sono: la ruota, la fornace, la caldaia, il lago, i diavoli, le verghe, i serpenti, il taglio della lingua, le frecce, la sepoltura.
Questi soggetti, nel corso dei secoli, non hanno mantenuto una costante, fatta eccezione per le scene dei diavoli e dei serpenti, che si ritrovano nelle descrizioni più antiche della manifestazione.
Sicuramente la scena del martirio dei serpenti risulta la più spettacolare di tutte anche perché, per la rappresentazione, vengono utilizzate delle vere serpi.
Alla manifestazione partecipano attivamente centinaia di persone del luogo, in particolare giovani, con impegno organizzativo ed orgoglio nel far rivivere una tradizione che sappiamo, nel corso dei secoli, non aver subito interruzioni.

I visitatori non potranno non apprezzare l’atmosfera genuina di questa manifestazione, unita al sapore della trasgressione dal quotidiano, il tutto immerso nel paesaggio unico di questi luoghi.
La manifestazione chiude alle 12:00 del 24 luglio, permettendo così al turista che visita Bolsena di potersi immergere in tutto relax nelle meravigliose acque del Lago di Bolsena.
In serata da vedere i fuochi d'artificio sul lago di Bolsena.
Consulta il programma completo.

tratto da: "Bolsena e i paesi intorno al lago" di Bonechi edizioni