You are hereCos'è il Burian

Cos'è il Burian


----------------

Ad alcuni di voi sarà capitato di sentire la parola “Burian”, magari in espressioni del tipo “E’ in arrivo il Burian” oppure “La Penisola è flagellata dal Burian”.
Il Burian, in italiano "burano", è una corrente di aria gelida continentale proveniente da nord-est che ha origine nelle remote steppe siberiane, da dove tende frequentemente a mettersi in moto verso il cuore dell’Europa, spinta dal famigerato Anticiclone russo-siberiano. Quando ciò accade, questo vento riesce saltuariamente a spingersi anche verso latitudini più basse, raggiungendo l’Italia.

Il suo “viaggio” verso di noi non è ostacolato da alcuna barriera montuosa e, dopo aver attraversato rapidamente le regioni orientali europee, si riversa sull’Italia, in particolare in Pianura Padana e sul versante adriatico, determinando un calo termico vertiginoso, forti venti e talvolta anche autentiche bufere di neve. Uno dei più intensi episodi “buranici” avvenne alla fine del dicembre 1996 e fu caratterizzato, oltre che dal freddo eccezionale, da copiose nevicate sulle pianure del Nord e in molte zone del Centro.
La Bora e il Burian, pur assomigliandosi come termini, sono due elementi molto diversi tra loro, ma in determinate situazioni possono divenire la stessa entità come accadde proprio nel dicembre 1996.
A Marta e sul lago di Bolsena il Burian di fine dicembre 1996 provocò un'intensa nevicata e una lagheggiata gelata.
Stessa cosa accadde nel febbraio 2012.

Fonte 3bmeteo